Dove Sciare a Settembre?

dove sciare a settembreSettembre è notoriamente un vero e proprio mese di transizione: troppo avanti nell'anno per essere considerato estate (infatti, oltre alla possibilità di avere aria più fresca e di piogge più abbondanti rispetto ad Agosto, va anche considerato il fatto che non è un mese feriale e la vita lavorativa riparte), è anche troppo indietro nell'anno per essere considerato all'interno della stagione nevosa, poiché è si possibile avere precipitazioni nevose nell'arco del mese, ma è anche vero che le prime abbondanti nevicate alle quote glaciali che siano poi in grado di resistere al calore del Sole arrivano non prima di inizio Ottobre. Inoltre proprio per questo motivo i ghiacciai hanno in questo mese il picco di ablazione, per cui sono di solito poco adatti alla pratica dello sci.

Troppi fattori avversi? Meglio aspettare il ponte dei Morti per le prime curve della stagione? Assolutamente no, non c'è bisogno di scoraggiarsi subito! Per i più irriducibili infatti alcune località rimangono aperte anche durante il mese della vendemmia: potreste ritrovarvi in felpa e crema da sole con la sola compagnia delle vostre lamine davanti a un ghiacciaio intero e migliaia di chilometri di piste a vostra completa disposizione. Tentati? Ecco un po' di stazioni in Italia che potrebbero fare al caso vostro.

  • A Breuil-Cervinia normalmente gli impianti rimangono aperti almeno per la prima settimana del mese, poi chiusura per manutenzione sul versante italiano, mentre in territorio elvetico si continua a sciare con l'apertura della seggiovia Furggsattel. Si può sciare su un massimo di 17 km di piste. E' forse il miglior partito per l'altezza del ghiacciaio (si raggiungono i 3899 m), tuttavia lo skipass è il più caro(44 euro).
  • Al Passo dello Stelvio la stagione sciistica a Settembre va a pieno regime: infatti al ponte dei Morti, mentre le "normali" stazioni iniziano a spolverare i cannoni da neve, sul ghiacciaio del Livrio vengono smantellati gli skilft e il Passo va in "letargo" fino a Maggio. Impianti sempre aperti sul ghiacciaio, mentre di solito è difficile riuscire a scendere sci ai piedi oltre alla stazione intermedia del Trincerone (3000 m), per cui non si superano i 18 km di piste percorribili. Skipass nella media per essere fuori-stagione (40 euro).
  • In Val Senales a metà mese inizia la vera e propria stagione invernale: nella patria di Otzi le alte quote e l'ottima esposizione del ghiacciaio permettono un avvio di stagione assicurato anche in un periodo così poco favorevole. Dall'arrivo della Funivia dei Ghiacci si diramano circa 8 km di piste. Skipass caro ma accettabile per il periodo (42 euro).
Contattateci per maggiori info!
Buone sciate!
Dove Sciare a Settembre? Dove Sciare a Settembre? Reviewed by Leonardo Trentini on 03:46 Rating: 5

Nessun commento:

Powered by Blogger.